Serate di approfondimento su allagamenti e puzze

image_pdfimage_print

puzze

Il MoVimento 5 Stelle di Cesenatico organizza 5 serate sul tema degli allagamenti e puzze. Con la collaborazione e il supporto tecnico dell’Ing. Lino Rossi, presidentedell’associazione “Ambiente e Territorio”, sonoin calendario una serie di incontri con la cittadinanza per l’informazione e la condivisione delle cruciali tematiche riguardanti il dissesto idrogeologico del territorio, la pianificazione di strategie contro gli allagamenti e l’annosa questione del fetore proveniente dal depuratore e dalla discarica.

Durante le serate saranno approfondite le cause e le conseguenze di una inadeguata gestione del territorio e delle acque a Cesenatico. Analisi e proposte per porte vinciane, smaltimento delle portate di piena, flussi di scarico del depuratore, pulizia dei fondali, nuove urbanizzazioni, impatto del depuratore e della discarica sulle attività del porto, del turismo e della salute pubblica. Le fragilità ambientali di Cesenatico, aggravate dalla cementificazione e dagli interventi umani non sempre coordinati ed efficaci, possono essere curate? Il territorio è al sicuro, se si dovessero ripresentare condizioni meteorologiche avverse?

Il primo appuntamento si terràGiovedì 31 Marzo alle ore 20.45 presso il Museo della Marineria.

In particolare, la serata di apertura delle conferenze itineranti approfondirà le tematiche legate alla gestione delle acque: le cause degli allagamenti, le proposte per sopperire alle mancanze riscontrate e le possibili soluzioni che garantiscano in futuro una maggiore sicurezza. I successivi appuntamenti toccheranno (tutti dalle ore 20.45)

  • 7 APRILE: il quartiere Madonnina, sul tema “puzze e salute pubblica – depuratore e discarica” presso il Palapeep;

  • 21 Aprile presso il centro sociale 12 stelle Bagnarola, “gestione delle acque”

  • 28 Aprile presso il bar le colonne Sala,“gestione delle acque”

  • 5 Maggio chiuderemo con l’ultimo incontro al museo della marineria, su “discarica e depuratore”.

 

La cittadinanza è invitata a partecipare per potersi informare e confrontare sul futuro del nostro territorio.

Silvia Serra - Riccardo Romani

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.