Win for life

image_pdfimage_print

Anche a Cesenatico saranno raccolte le firme per la petizione popolare volta ad abolire i vitalizi dei consiglieri regionali, legge 14 aprile 1995 n. 42. Saremo presenti con un gazebo tutti i venerdì mattina al mercato zona Stadio e tutti i sabato pomeriggio lungo il Porto Canale di fronte alla Farmacia Ioli. Lo scopo del progetto di legge è quello di abrogare gli articoli della legge regionale 14 aprile 1995 n. 42, contenuti nel capo IV, aventi oggetto le norme disciplinanti tali assegni vitalizi a partire dall’attuale legislatura.

Il presente progetto di legge è volto all’abrogazione obbligatoria, a partire dalla legislatura in corso, degli assegni vitalizi e delle indennità di fine mandato spettanti ai consiglieri regionali. Si tratta di un “buco nero” nel bilancio regionale che attualmente scatta a 60 anni di età ed è cumulabile totalmente ad altre pensioni. La lista dei beneficiari del vitalizio (che comprende anche gli eredi), aumenta anno per anno. L’assegno vitalizio varia in base agli anni di mandato e le relative trattenute non coprono i vitalizi degli ex consiglieri.

L’obiettivo di questa iniziativa è cominciare a tagliare i privilegi a cui i nostri amministratori regionali stanno attingendo ormai da troppi anni. Ai cittadini vengano chiesti sacrifici, tuttavia coloro che li richiedono e dovrebbero dare l’esempio sono i primi a ignorare tale prescrizione. Invitiamo tutta la cittadinanza a firmare.

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.