Aspettando i comitati di quartiere…

image_pdfimage_print

L’esperienza dei comitati di quartiere è stata considerata positiva da gran parte dei cittadini che vi hanno partecipato e ne chiedono il rinnovo in tempi rapidi. Il nuovo sindaco Roberto Buda, mantenendo fede alle promesse fatte in campagna elettorale, dovrebbe assecondare tali aspettative in tempi relativamente brevi ed inoltre dovrebbe migliorarne il funzionamento prendendo alcuni impegni.

I quartieri devono essere informati correttamente e in maniera preventiva riguardo i provvedimenti che l’amministrazione intende adottare in materia di pianificazione urbanistica, piani del traffico, lavori pubblici, regolamenti e bilancio. Sarebbe opportuno e corretto che il rapporto fra amministrazione e cittadini avesse una cadenza almeno semestrale; in tal modo il Sindaco avrà la possibilità di fare un rendiconto del suo operato, di ascoltare le osservazioni e i pareri dei cittadini così da poter compiere le successive decisioni in base alle effettive priorità. Questa prassi di democrazia partecipativa può avere in tempi rapidi effetti positivi per la crescita civile della nostra comunità.

Ovviamente ci auguriamo che il nuovo sindaco migliori i rapporti coi cittadini e applichi i principi democratici con la massima coerenza. Gli chiediamo pertanto, impegnandosi formalmente, di rinnovare rapidamente i comitati di quartiere.

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.