Ce n’è per tutti

image_pdfimage_print

esposto variante 6

Il Sindaco Buda querela anche l’avvocato Enrico Biguzzi, co-firmatario, assieme al Consigliere del Alberto Papperini, dell’esposto sulla Variante del 6% che ha messo in luce incongruenze normative e ha fatto partire le indagini della Procura di Forli. La notizia arriva direttamente dalla segreteria Comunale, attraverso la quale Buda ha preteso di farsi tutelare dall’assicurazione comunale per non pagare di tasca sua l’avvocato che ha preparato la querela.

Questa variante è stata fortemente voluta dalla Giunta Buda e diretta dal Dirigente all’urbanistica Vittorio Foschi, tanto da tralasciare il lavoro sulla stesura del RUE (regolamento urbanistico comunale) che avrebbe potuto dare risposte immediate alle esigenze di imprese, famiglie e attività di Cesenatico. Diversamente si è scelto di anteporre la variante 6%, che ha portato a scegliere 7 soggetti ben definiti. Con la scusante dell’interesse pubblico sono state accolte osservazioni al fine di costruire: un nuovo bingo in via litorale marina; l’allargamento dell’hotel Valverde annettendo parte di verde pubblico senza bando e ad un valore discutibile; la costruzione di un “grattacielo a 12 piani sula mare al posto dell’ex colonia Varesina; la regolarizzazione di un abuso in viale Carducci; la costruzione di due palazzi a fini residenziale in viale Carducci.

A questo punto il quadro diventa sempre più chiaro. Altro che diffamazione! L’intendo del Primo cittadino è quello di zittire e intimidire tutti coloro che gli mettono i bastoni tra le ruote a lui e alle “manovre” che deve portare avanti. Il compito di un Consigliere comunale non è solamente quello di alzare una mano durante una votazione, ma anche quello di proporre progetti e soprattutto di informare la magistratura nel momento in cui i soldi pubblici vengano spesi non nell’interesse della collettività. Su queste basi è partito il processo sulla scissione Gesturist e le indagini sulla Variante 6%. Altro che bugie e falsità, le nostre esposizioni erano del tutto fondate.

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.