Rimborsi HERA

image_pdfimage_print

Il MoVimento 5 Stelle di Cesenatico informa i cittadini che è stato pubblicato sul sito del gestore HERA S.p.A. l’elenco di coloro che hanno diritto al rimborso della quota di tariffa di depurazione, non essendo collegati ad impianti di depurazione attivi e, di conseguenza, non avendo un allaccio alla rete fognaria.

La Corte Costituzionale, con sentenza 335/2008, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 14 comma 1 della legge 36/1994 e dell’art. 155 comma 1 D.L. 152/2006 nella parte in cui prevedono che “la quota di tariffa riferita ai servizi di pubblica fognatura e di depurazione sono dovute dagli utenti anche nel caso in cui manchino impianti di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi”. Pertanto, le tariffe per lo scarico dei reflui in fognatura e la depurazione delle acque calcolate nella bolletta per il servizio idrico, non sono dovute per gli utenti che non sono collegati ad impianti di depurazione attivi. Conseguentemente tutti coloro che hanno versato tale tariffa, possono richiedere il rimborso e la restituzione delle somme versate.

L’elenco è consultabile all’indirizzo www.gruppohera.it/clienti. Per accedervi è sufficiente inserire il nome del Comune di interesse e cliccare sull’immagine “ATO8 rimborso tariffa depurazione” (clicca quì per il link diretto). Per gli utenti è prevista già da ora la possibilità di richiedere il rimborso della quota di tariffa di depurazione.

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.