Incontro col Maestro – Dario Fo’

image_pdfimage_print

incontro con dario fo - 27 apr 2014

Durante il suo Tour attraverso il bel Paese, il Maestro Dario Fo ha fatto tappa nella sua dimora estiva a Sala di Cesenatico. Domenica pomeriggio gli attivisti del MoVimento 5 Stelle (rappresentanti di diverse liste territoriali come Rimini, Ravenna, Cesenatico, Riccione e Cervia) insieme ad una rappresentanza del Quartiere di Sala, si sono riuniti a casa del premio Nobel Dario Fo.

Nella prima parte dell’incontro il Nobel ha dichiarato il suo amore nei confronti del Pontefice Bergoglio e ha lasciato intendere che a breve riprenderà il suo fortunato spettacolo presentato 15 anni fa al festival di Spoleto “Lu santo jullare Francesco”. A seguire il Maestro ha lasciato la parola ai convenuti i quali hanno relazionato sul locale e sulle prossime elezioni europee. Diversi interventi hanno voluto evidenziare come fin troppe amministrazioni locali non ascoltino i bisogni dei cittadini e portino avanti solamente gli interessi dei soliti noti. Il Nobel Dario Fo ha palesato l’importanza della partecipazione e dell’informazione: “Bisogna informare ed essere informati su quanto avviene nelle stanze dei bottoni. Collaborare tutti assieme in sinergia, scendere nelle piazze e dialogare coi cittadini. Solamente a queste condizioni di partecipazione e condivisione si potrà costruire un futuro migliore”. Successivamente il dibattito si è spostato sul tema del consenso elettorale. Il Consigliere M5S Alberto Papperini voluto sottolineare l’importanza del voto, ma facendo chiari distinguo: “il voto non deve essere una delega. Votare significa prendersi un impegno personale per un progetto di partecipazione civica che vede insieme eletto ed elettore”.

Infine il Maestro Fo ha fatto cenno allo spettacolo che si terrà mercoledì 30 aprile al Bonci di Cesena “In fuga dal Senato” , spettacolo tratto dal libro scritto da Franca Rame sulla sua esperienza in parlamento.

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.