M5S incontra le associazioni di categoria

image_pdfimage_print

Sinergia

l MoVimento 5 Stelle ha terminato il giro di incontri con le associazioni di categoria di Cesenatico: Confcommercio, Confesercenti, CNA, Cooperativa bagnini, Confartigianato. Questi momenti di confronto sono stati da noi fortemente voluti per redigere un programma elettorale che potesse dare risposte alle esigenze e proposte delle singole categorie, che rappresentano il mondo del lavoro e le attività produttive di Cesenatico. Ci dispiace constatare che qualche categoria ci ha negato l’incontro, sebbene molti suoi associati siano interessati alle nostre proposte. Tuttavia confidiamo nella possibilità di programmare un incontro con le realtà associative con cui ancora non abbiamo avuto modo di confrontarci e che maggiormente possono fornire indicazioni propositive per il settore turistico.

Dagli incontri sono emerse molteplici questioni che andranno sviluppate da tutto l’apparato comunale per trovare soluzioni a problemi endemici del sistema amministrativo locale. Esistono piccoli e grandi interventi utili a semplificare il lavoro degli imprenditori che operano sul nostro territorio, semplificazione finalizzata ad un risparmio di tempo e di soldi. Tra i tanti temi toccati molti sono punti programmatici da sempre del MoVimento 5 Stelle, altri sono stati ritenuti interessanti e potrebbero essere facilmente realizzati una volta chiamati ad amministrare la città:

 

  • TAGLIO DELLE TASSE: l’idea di agevolare le attività produttive sotto forma di un abbassamento dell’aliquota comunale è un impegno che ormai da anni il nostro gruppo consiliare presenta in Consiglio comunale, durante la presentazione del bilancio. La nostra proposta è di tagliare del 20% l’aliquota comunale IMU per la categoria C (botteghe, negozi, piccole attività). Le risorse, quantificate in 1 milione di euro, saranno recuperate da risparmi di spesa corrente e da un’economicità della Cesenatico servizi srl.
  • RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL’ESISTENTE: diventa un’esigenza primaria promuovere la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente attraverso incentivi alla qualità energetica e auto produzione di energia. Il RUE diventa uno strumento strategico per applicare questo principio.
  • PIANIFICAZIONE URBANISTICA: strategica sarà la pianificazione urbanistica della città per i prossimi 15 anni. In particolare si fa riferimento al comparto delle colonie di Ponente che deve abbandonare l’idea di costruire condomini ed invece incentivare una visione turistica a basso impatto ambientale, incrementando il turismo sportivo e culturale. Il piazzale ex Nuit deve tornare pubblico, per pensare ad una destinazione aggregativa riservata ad eventi internazionali.
  • TURISMO SPORT E CULTURA: puntare molto di più sugli aspetti legati alle nostre tradizioni romagnole, all’arte, alla musica ed eventi di livello internazionale (mostre e presenza di personalità di fama mondiale). Cesenatico deve diventare un punto di riferimento per il cicloturismo amatoriale, attraverso l’individuazione di un’arteria ciclabile che possa accompagnare agevolmente i ciclisti dal mare alla collina.
  • SICUREZZA: è nata la proposta di introdurre un turno notturno alla polizia municipale, per garantire un maggior controllo del territorio, soprattutto in periodo estivo, anche dopo la mezzanotte.
  • PRODOTTI A KM0: applicare incentivi e operazioni di marketing volte a “vendere” i prodotti locali di artigianato, pesca, ortofrutta e gastronomia, anche attraverso un marchio di garanzia applicato dal Comune stesso.
  • MOBILITA’ SOSTENIBILE: meno impatto derivante dal traffico attraverso la creazione di parcheggi scambio con pannelli fotovoltaici (vedi progetto Cattolica). Accanto a questi dovranno essere implementati servizi di trasporto pubblico e piste ciclabili.

Questi sono solamente alcune delle proposte nate dal confronto con le categorie economiche di Cesenatico che ringraziamo per la loro disponibilità e condivisione di idee. Così facendo, il programma elettorale del MoVimento 5 Stelle potrà essere redatto con concretezza ed a fianco delle esigenze della città.

Papperini Alberto

Rispondi

Devi essere registrato per postare un commento.